Campofiorito

De Miro, prefetture a baluardo legalità

"Le Prefetture si confermano istituzioni a baluardo della legalità e a difesa dell'economia legale dagli assalti speculativi della mafia intercettando con carattere di tempestività i sempre più raffinati tentativi di celare le attività economiche". Lo ha detto questa mattina il prefetto di Palermo Antonella De Miro, durante i lavori del seminario su "La prevenzione delle infiltrazioni mafiose nell'economia legale. Le interdittive del Prefetto e le sue fonti di conoscenza", ai quali partecipano tra gli altri il presidente della III Sezione del Consiglio di Stato Franco Frattini, e il procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho. "Se le comunicazioni attestano l'assenza di gravi condanne ostative - ha aggiunto De Miro - le 'informazioni' consentono di operare un'analisi approfondita di possibili compromissioni allargando il monitoraggio anche nell'ambito familiare, amicale e delle cointeressenze economiche di un imprenditore".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie